Campionato laziale Sprint

Roma, 9 Aprile 2011. Giornata estiva, percorsi veloci e divertenti, buona organizzazione, location splendida: cosa desiderare di più in una gara di orienteering? Si è disputata stamattina, nel parco regionale dell'Appia Antica, nella zona degli antichi acquedotti, il Campionato laziale sprint, organizzato dalla polisportiva Castello, in attesa del Trofeo Nazionale centri Storici in programma domani tra le vie del centro di Roma. Presenti per l'Aok Michele Pecora in categoria assoluta, Davide Pecora in M45 ed Alessandro Mazziotti in Open. Vediamo come è andata direttamente dalle dichiarazioni dei nostri atleti. Michele: ”Ero gasato per questo week-end di gare nelle le quali mi sentivo “in casa”. Venerdì notte ho sognato la competizione del giorno seguente e sono arrivato al parco più che motivato! La gara tutto sommato semplice (ma ricordo che come è semplice per me lo è anche per gli altri..quindi è un’osservazione poco significativa per la classifica) è stata tecnicamente quasi perfetta e atleticamente molto regolare, una delle mie migliori fino ad ora. L’unica nota dolente, seppur non grave, è stata l' inaspettata pesantezza delle gambe che non mi ha permesso di spingere più di tanto. Un buon 13esimo posto su 22 partenti con la soddisfazione di aver battuto illustri atleti laziali e non.” Davide: “Quella di oggi è stata una gara a due facce: fino a metà ho inanellato una serie di tratte perfette pensando ad un certo punto di dovermi concentrare esclusivamente sull' andatura di corsa perché tecnicamente mi riusciva tutto facile. Poi all'improvviso il disastro in un attimo: un colpo d’occhio alla carta dato male e il conseguente errore (PM) che mi ha tolto una vittoria ormai quasi certa.” Alessandro: ” Il risultato non era tra i miei obiettivi bensì lo era quello di non commettere errori tecnici. La lettura della carta è stata sempre accurata e alla fine nessun grave errore; ho concluso la gara soddisfatto! Un’importante esperienza questa mia prima competizione in cat.OPEN dopo le prime gare in cat.ESO avendo avuto anche la possibilità di utilizzare, per la prima volta, il sistema di punzonatura Sport-Ident.” Clicca qui per gli split della gara

Joomla templates by a4joomla