Vincenzo Leccese e Costabile Russo primi a Villa Pamphili

Roma, 26 febbraio 2011. Gran bella giornata di orienteering stamani nella stupenda tenuta di Villa Pamphili nella zona ovest della capitale. L'Aok , presente con 14 atleti al via, ha dominato le categorie non agonistiche conquistando 5 podi sui 6 disponibili. Un vero successo dei nostri ragazzi che non hanno avuto timore ad affrontare i 90 ettari della zona est del maestoso parco della villa più grande di Roma. La manifestazione, valida quale seconda tappa del Trofeo delle Ville, e' stata ben organizzata dagli amici del CCR, con i tracciati semplici ma divertenti di Manuela Manganelli e con la partecipazione di atleti di primissimo piano come Emiliano Corona e Daniele Pagliari (Forestale). Massimo Bianchi e Gianluca Salvioni (IKP) . Ben tre nostri atleti hanno ottimamente esordito in gare ufficiali: Vincenzo Leccese (primo nella categoria esordienti), Alessandro Mazziotti (terzo in esordienti) ed Antonio Faniglione (sesto in open). Prova superlativa di Costabile Russo che infligge ben 7 minuti ad Antonio Malatesta,  secondo classificato nella categoria open ed alla ripresa dopo una serie interminabile di acciacchi fisici ed 8 al giovanissimo Gerri Lembo. Qualche incertezza per le nostre due atlete già finaliste nazionali ai giochi sportivi studenteschi dello scorso anno, Aleandra Landolfi (8° in open) e Federica Di Luccio (PM); ma giurano vendetta alla terza prova del TDV il prossimo 27 marzo. Passiamo ai nostri top atleti delle categorie agonistiche. Michele cresce ancora! Il suo gap è ora solo atletico perchè tecnicamente ha una affidabilità da Ferrari di F1: si piazza a metà classifica tra atleti di grande valore e soprattutto a soli 6 minuti dall'atleta della nazionale italiana, Emiliano Corona. Nella categoria assoluta (MA) sono schierati anche Fabrizio Franzese ed il neo associato Julien Girard. Il primo, prossimo alla laurea, promette importanti attenzioni all'orienteering una volta messo il diploma al sicuro; per il momento deve accontentarsi di un posto in fondo alla classifica. Il secondo, pur gareggiando con i colori della sua società francese, si è tesserato non agonista con l'AOK per frequentare il calendario degli allenamenti: si piazza 40 secondi avanti al nostro Michele. In MB Andrea D'Amato, nonostante qualche errore evitabile, occupa la quinta piazza; più defilato Davide Zammarrelli (12°) comunque migliorato rispetto all'ultima gara disputata. Infine il nostro presidente: nell'affollata categoria M45 sfiora il podio piazzandosi al quinto posto a soli 2 minuti e 37 secondi dal vincitore. Dietro di lui ben sei atleti con più punti in lista base. Il contorno alla gara è stato piacevole e divertente e ben documentato dai nostri encomiabili Franco Spinelli e Riccardo Avossa: presto filmato e foto on line. Infine i ringraziamenti anche a chi doveva esserci: a Francesco D'Anisi per il messaggio di "In bocca al lupo", a Giuseppe Napolitano costretto alla rinuncia per un'inattesa influenza, a Rosa Florio e Florinda La Pastina, impegnate a scuola. Nella foto smorfie scacciatensioni prima di affrontare la gara. Clicca qui per le Classifiche

 


Joomla templates by a4joomla