Davide e Michele Pecora in Valdelsa

Castelfiorentino (Fi), 6 febbraio 2011. Uno splendido sole ha accolto in terra toscana la due giorni di orienteering organizzata dagli amici dell'IKP. Presenti per la nostra associazione Davide e Michele Pecora, "i gemelli del sud" simpaticamente definiti dal patron di casa Pilade Campigli. Primo giorno a Gambassi Terme: Massimo Bianchi, presidente dell'IKP, ha preparato un tracciato velocissimo, discreto dislivello con difficoltà tecnica molto vicino allo zero. Michele vola in MA ma le sue ali sono più corte di quelle di aquile dell'orientamento come il romano Michele Fiocca e l'emiliano Luigi Le Rose, tra i migliori atleti italiani su queste distanze sprint. Si colloca in quindicesima posizione con la consapevolezza di aver dato il massimo in un periodo di condizione atletica in via di perfezionamento. Davide non compie errori in M45 e si piazza al settimo posto a due minuti e mezzo dal "cannibale" Massimo Balboni. La serata passa in compagnia a cena con gli amici dell'Orientalp. Domenica mattina Castelfiorentino ospita la seconda giornata con un sole velato ed una leggera foschia. Carta più interessante in scala 1:7500 ed una zona tecnica nella parte alta del paesone. Davide parte con qualche sbavatura nei primi tre punti accumulando uno svantaggio sui diretti rivali di circa un minuto e mezzo. Ma una serie di ottime tratte gli consentono la rabbiosa rimonta che alla fine lo collocano in sesta piazza. Michele migliora la prestazione del giorno prima lasciandosi alle spalle, tra gli altri, l'atleta del CCR Mike Sintoni che solo una settimana prima aveva battuto il nazionale Giacomo Nisi in quel di Villa Pamphili. Soddisfazione per entrambi i nostri atleti che già guardano fiduciosi le prossime gare in calendario. Clicca qui per le classifiche di Gambassi. Clicca qui per le classifiche di Castelfiorentino.

 


Joomla templates by a4joomla