XXXI Meeting Orienteering di Venezia

Venezia, 14 novembre 2010.  Quattromila orientisti provenienti da tutto il mondo hanno invaso quest'oggi la laguna e tra questi anche una discreta partecipazione del Sud Italia (una decina di atleti :)) Sotto un cielo nuvoloso con temperatura mite, Davide e Michele Pecora hanno rappresentato la Campania in due tra le categorie più "toste" (A e M45). Davide gareggia con una microtelecamera sulla fronte per riprendere in prima persona l'intero percorso della M45; Michele riesce a partire dopo una settimana di antinfiammatori ed aspirine. Per entrambi risultati non eclatanti ma la certezza di aver messo da parte una buona quantità di esperienza. Tracciati molto impegnativi quest'anno, con l'introduzione di alcune ali di farfalla che, per gli infiniti cambi di direzione, hanno creato non pochi problemi in uscita dal punto centrale. Un'ora e mezza di gara per entrambi con la differenza che Michele ha corso un paio di chilometri sforzo in più di Davide. Nella foto il momento delle premiazioni con la presenza del presidente del Coni Petrucci. Domenica prossima è prevista la presenza di cinque nostri atleti nel regno dei Cesaroni, roccaforte dei romanisti, la Garbatella. Mancherà solo il presidente, impegnato nella due giorni di Barcellona. Per i risultati del MOV clicca qui.

Joomla templates by a4joomla