Aok in "Val di Non" per la finale di Coppa Italia

Fondo (Tn), 17 ottobre 2010.  Con Davide e Michele Pecora, la nostra associazione ha risposto presente quest'oggi anche alla finale di Coppa Italia, nel regno dell'orienteering. I paesaggi di una bellezza indescrivibile hanno fatto dimenticare agli atleti  il cielo grigio e la pioggia fine ed insistente, in un clima invernale con temperature di poco sopra lo zero, con spruzzatine di neve nei punti più in quota. Il timore di una "Long" in Trentino si è materializzato man mano che la gara entrava nel vivo, con tempi alti per tutti i partecipanti per la tecnicità di alcune tratte e per alcuni passaggi ai limiti del coraggio. Dopo un primo ed un secondo posto nelle precedenti tappe di Coppa Italia  in MC, alla luce delle esperienze alle gare del Trofeo Italia Centrale, Michele ha voluto cimentarsi in una categoria più difficile, la MB. Gli otto chilometri sforzo alla fine si son fatti sentire con 2 ore di gara che lo hanno posizionato intorno al ventesimo posto. Michele come al solito è partito con l'handicap: "Questo primo punto sta diventando un'ossessione... quest'oggi ho impiegato circa 10 minuti per beccarlo, a fronte dei 3 della media degli altri concorrenti...ho fatto una gara in recupero... sono soddisfatto al 50%". Al traguardo della M45, molto provato Davide, dopo 2 ore e 49 minuti dallo start:" Mi aspettavo una gara tosta e così è stato. Purtroppo ho perso la possibilità di una buona prestazione al punto 6 per una frettolosa scelta di percorso rivelatasi da suicidio... questa di oggi, con i suoi 10 km sforzo, è stata la gara di orienteering più lunga che io abbia mai disputato". Il week-end trentino ha ispirato la decisione di organizzare un allenamento per il prossimo 31 ottobre. Se ci siete battete un SMS di conferma ;) Prossima gara: Meeting Internazionale di Venezia (MOV) il prossimo 14 novembre. Per i risultati ufficiali di Fondo clicca qui


Joomla templates by a4joomla